Skin ADV

Torna frantoi aperti in Umbria

Torna frantoi aperti in Umbria, la XXIII edizione dal 24 ottobre al 29 novembre 2020 alla scoperta dei piccoli borghi e dei frantoi umbri.

Torna Frantoi Aperti in Umbria, che per il XXIII° anno celebra l’arrivo del nuovo Olio extravergine di oliva nel periodo della frangitura delle olive, con le visite ai frantoi e che quest’anno si svolgerà dal 24 ottobre al 29 novembre p.v. Frantoi Aperti, uno degli eventi che in Italia è stato precursore del turismo esperienziale e del turismo dell’olio; anche questo anno offrirà ai visitatori la possibilità di vivere l’esperienza del frantoio in lavorazione ed assistere alla venuta del nuovo olio. In Umbria i frantoi stanno sempre di più diventando luoghi multifunzionali, luoghi di accoglienza oltre che di lavorazione; molti bellissimi da visitare, attenti al design, altri invece mantengono il calore e lo spirito tradizionale; sono diventati luoghi dove tutto l’anno spesso permettono di fare esperienze legate alla conoscenza dell’olio e.v.o. e del territorio e che trovano in Frantoi Aperti il momento clou per mostrarsi durante la raccolta e frangitura delle olive. Una serie di iniziative/esperienze esclusive, quelle proposte da Frantoi Aperti, per festeggiare soprattutto quest'anno il lavoro che gli agricoltori hanno portato avanti nonostante le difficoltà dovute alla pandemia la scorsa primavera. Mentre tutto era fermo, la natura ha continuato il suo corso con la fioritura in primavera, le olive nate in estate che stanno arrivando a maturazione e che sapientemente i produttori raccoglieranno e moliranno nei loro frantoi per ottenere l’olio e.v.o., eccellenza umbra, che sarà possibile acquistare da questa edizione, anche attraverso la piattaforma on line accessibile direttamente dal sito www.frantoiaperti.net, dove si potranno prenotare anche le diverse proposte di esperienza in oliveto, in campo ed in frantoio. Sei weekend quelli di Frantoi Aperti nell’Umbria bella e sicura, all’insegna della natura, dell’arte e della valorizzazione del paesaggio olivicolo, di grande fascino, dove il distanziamento è naturale, durante i quali sarà possibile visitare, i piccoli Borghi medioevali, i frantoi, gli uliveti, le dimore storiche, che saranno ancora una volta i protagonisti di un evento che ormai è un punto di riferimento per il settore del turismo dell’olio e dell’enogastronomia nazionale. Il percorso di valorizzazione e scoperta del territorio umbro proposto dalla Strada dell’Olio e.v.o. Dop Umbria con Frantoi Aperti sarà possibile anche grazie alle iniziative programmate in siti ameni, in genere non visitabili, come antiche ville, abbazie tra gli olivi, piccole chiese abbandonate. Luoghi di grande pregio che saranno contenitori di esperienze enogastronomiche, artistiche, musicali, culturali e naturalistiche. Grazie alla stabile sinergia con le Strade dei Vini dell’Umbria, Frantoi Aperti sarà poi l’occasione per partecipare a panel di assaggio di vini Doc, Docg e IGT dell’Umbria, direttamente nel territorio di produzione.

Perugia
17/09/2020 10:34
Redazione
Ad Assisi verrà presentato il primo cartone animato su San francesco
Verrà presentato venerdì 18 settembre alle 18.30, nell`ambito della manifestazione “Il cortile di Francesco”, il primo c...
Leggi
C.Castello: Vinicio Capossela al 53° Festival delle Nazioni
Sono pochissimi i biglietti ancora disponibili per il concerto di Vinicio Capossela a Città di Castello, in programma do...
Leggi
Gubbio: aborto farmacologico, salta l’assemblea del Centro per le pari opportunità
L’Assemblea del Centro per le pari opportunità e politiche di genere della Regione Umbria è saltata per mancanza del num...
Leggi
Franco Arminio protagonista dell’ultimo appuntamento in programma per Assisi OnLive 2020
A chiudere il sipario della prima edizione di Assisi OnLive domani 17 settembre alle ore 21.15 all’Anfiteatro della Pro ...
Leggi
Calendari di C: esordio in casa per Perugia e Gubbio. Primo derby al Curi il 22 novembre
Usciti i calendari di serie C. Nel girone B esordio casalingo per Perugia e Gubbio. Il Grifo ospiterà il Fano nella prim...
Leggi
Appuntamento a Gubbio con "Apericerca"
Venerdì 18 settembre, alle ore 17.30 appuntamento a Gubbio con "Apericerca" - incontri pubblici promossi dall’Università...
Leggi
Ferrovie: potenziamento Orte-Falconara, firmato protocollo per gruppo di lavoro Mit-Regioni Umbria Marche -Rfi
E` stato sottoscritto oggi ad Ancona un Protocollo d’intesa per la costituzione di un gruppo di lavoro per il potenziame...
Leggi
Giano dell’Umbria: riprendono gli eventi dopo l’emergenza sanitaria
Il Comune di Giano dell`Umbria si prepara ad ospitare tre importanti eventi nelle prossime due settimane. Da venerdì a d...
Leggi
Assisi: la marcia della Pace Perugia Assisi diventa una ‘catena umana’ di 25 km
La tradizionale Marcia della Pace Perugia – Assisi quest’anno si trasforma in una ‘catena umana’ lunga 25 km con parteci...
Leggi
Biodiversità alimentari come ricchezza per l'economia umbra: se ne parla il 19 settembre a Trevi
Quando si parla di eccellenze enogastronomiche, l`Umbria vanta molti primati. Tra questi, quello di essere una terra ric...
Leggi
Utenti online:      804


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv