Skin ADV

Una pista di ballo ricorderà per sempre Ivano Pescari a Cerbara

L’inaugurazione ieri, alla presenza del sindaco Secondi e dell’assessore Guerri.

“Ci piace pensare che d’ora in poi i balli per ‘Cerbara in festa’ saranno accompagnati da un sorriso e da un pensiero dolce in ricordo di un amico sincero, di una persona perbene e di un bravissimo musicista che ci manca molto e che, grazie alla splendida iniziativa della Pro Loco, sarà ricordato come merita da una comunità alla quale ha voluto tanto bene”. A dichiararlo è il sindaco Luca Secondi, che ieri ha partecipato con l’assessore Letizia Guerri alla cerimonia di intitolazione a Ivano Pescari della pista da ballo che sorge nell’area verde pubblica tra via Biturgense e via Vincenzo Monti, per decenni punto di riferimento di generazioni di tifernati in occasione della “Sagra della Ciliegia”, ora “Cerbara in festa”. Una piattaforma voluta fortemente dallo stesso Ivano insieme ai residenti della frazione tifernate perché divenisse luogo di ritrovo per tutti gli appassionati di musica e ballo, che è stata ristrutturata dalla Pro Loco di Cerbara guidata dal presidente Andrea Santinelli con un investimento pensato proprio per rendere omaggio al protagonista di tante serate vissute all’insegna del divertimento. Il taglio del nastro insieme ai figli di Ivano, Simone e Samantha con la nipotina Alice, a alla presenza del parroco don Giuseppe Floridi, ha dato il senso dell’arrivo di un momento che ci doveva essere, di una pagina finalmente scritta perché sentita da tutta la comunità, che già da mercoledì 31 maggio si ritroverà unita per l’edizione 2023 di “Cerbara in festa”, in programma fino a domenica 4 giugno nell’area verde pubblica al centro dell’abitato. Dipendente comunale, musicista di successo, personaggio poliedrico della comunità locale, Ivano Pescari è stato prima vittima in Umbria del Covid-19, nella triste sera del 12 marzo 2020 nel Reparto di Terapia Intensiva dell’ospedale Santa Maria della Misericordia, dove era stato trasferito d’urgenza dall’ospedale di Città di Castello. Nel giardino della scuola primaria di Cerbara a Ivano Pescari sono già dedicate una pianta di acero, da dove si ricava il legno per realizzare alcuni strumenti musicali, e una targa posta alla base dell’albero con la scritta: “grazie Ivano, i bambini della scuola primaria di Cerbara”. Con l’intitolazione del novembre 2021, gli allievi dell’istituto, la direzione didattica del Secondo Circolo di Città di Castello, gli insegnati e tutto il personale non docente vollero ricordare la traccia indelebile lasciata da Ivano in tante occasioni di festa nella scuola, frequentata anche dai nipoti, dove la sua allegria e la sua musica saranno sempre di casa.

Città di Castello/Umbertide
29/05/2023 15:36
Redazione
XXXIV° Concorso Grafico-Pittorico “Oderisi da Gubbio”, sabato 3 giugno la premiazione
Mercoledì 24 maggio 2023, nella Taverna dei Santubaldari, alle ore 16.30, si è riunita la commissione giudicante del “XX...
Leggi
A Porta San Martino la Bastula d'oro del "Convivium Epulonis" di Gualdo Tadino. Parterre di ospiti all'evento dell'Ente Giochi de le Porte
Va a Porta San Martino la Bastula d`oro per il miglior piatto realizzato al "Convivium Epulonis 2023", annuale appuntame...
Leggi
Spello: consegnata borsa di studio in memoria del Maresciallo Capo Andrea Angelucci
Lunedì 29 maggio 2023, a Spello, presso il Teatro Subasio, si è svolto l’evento “DI SANA E ROBUSTA COSTITUZIONE”, organi...
Leggi
Girogiocando: a Foligno anche il “Camper Azzurro” della Polizia di Stato
Prosegue la campagna di informazione della Polizia Stradale per sensibilizzare i cittadini e, soprattutto i più giovani,...
Leggi
Con il Cuore, nel nome di Francesco: Padre Fortunato, vicini agli alluvionati e agli ultimi
I frati di Assisi accanto alle popolazioni colpite dalle alluvioni delle ultime settimane in Italia. Con il Cuore soster...
Leggi
C.Castello: Dino Marinelli spegne 90 candeline
Dino Marinelli, lo storico custode e guida della Pinacoteca di Città di Castello, ormai noto anche per essere protagonis...
Leggi
Incidente Perugia-Bettolle: non ha mai avuto la patente il giovane alla guida del mezzo
Era alla guida senza patente, mai conseguita, il sudamericano di 28 anni morto nell`incidente avvenuto nella notte di do...
Leggi
Spello: controllato alla guida fornisce false generalità, denunciato all’autorità giudiziaria
I Carabinieri della Stazione di Spello, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno denunciato in stato ...
Leggi
Gli Allievi dell’UC Foligno fanno doppietta tra Toscana e Marche
Domenica da incorniciare per la formazione Allievi dell’UC Foligno, usciti vittoriosi sia nella trasferta toscana del 2°...
Leggi
Fondo per la Repubblica Digitale: 30 milioni per i due nuovi bandi
Fondazione Perugia, anche quest’anno, aderisce al Fondo per la Repubblica Digitale, nato da una collaborazione tra pubbl...
Leggi
Utenti online:      235


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv