Skin ADV

Perugia, in manette due donne di origine slava specializzate nei furti, dovevano scontare pene pregresse

Operazione dei Carabinieri di Perugia: in manette due donne di origine slava (26 e 27 anni) specializzate nei furti, dovevano scontare pene pregresse per reati commessi in Abruzzo.
Un’auto con a bordo due giovani donne che circola nel territorio perugino potrebbe passare inosservata ai più: così non è stato dal momento che una pattuglia del nucleo radiomobile della Compagnia di Perugia durante l’esecuzione di un posto di controllo intuisce la stranezza di quella presenza. Durante il controllo alla banca dati delle due donne risultava infatti che sulle stesse ci fossero svariati precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. A quel punto le due donne, entrambe di etnia slava e senza una fissa dimora, venivano accompagnate in caserma per ulteriori accertamenti. Dopo i rilevi fotodattiloscopici ogni dubbio veniva superato: infatti a loro carico pendevano diversi provvedimenti restrittivi dell’Autorità giudiziarie di Firenze, Teramo e Avezzano. La prima, una 26enne, doveva scontare 4 anni e 11 mesi di carcere poichè ritenuta responsabile dal Tribunale di Avezzano di svariati furti commessi nel 2013; la seconda, una 27enne, doveva scontare addirittura 7 anni e 9 mesi poiché ritenuta responsabile, dal tribunale di Firenze, di alcuni furti avvenuti nel 2015, con in carico anche un’ordinanza di carcerazione del Tribunale di Teramo per delle violazioni avvenute mentre era sottoposta gli arresti domiciliari a Giulianova. Le due donne dopo le formalità di rito sono state tradotte presso il carcere perugino di Capanne.
Perugia
24/09/2016 11:56
Redazione
Tumori in Altotevere: non c'è allarme, dice la Commissione regionale
“In Altotevere il tasso di incidenza dei tumori in generale non risulta superiore alla media, tranne che per il tumore a...
Leggi
Gubbio, in tanti alla Festa diocesana della Famiglia
Dopo la prima edizione del 2015, nel fine settimana è` tornata la Festa diocesana della famiglia. Il tema era legato all...
Leggi
Due borse di studio della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno
Sono due le borse di studio, per utenti non iscritti con Garanzia Giovani, che la Fondazione Cassa di Risparmio di Folig...
Leggi
Tartufo bianco: aperta la stagione per la ricerca. Quasi 2.000 gli abilitati in Alta Umbria
Parte la corsa al tartufo bianco. Da oggi domenica 25 settembre fino al 31 dicembre è aperta ufficialmente la ricerca al...
Leggi
Podismo: domenica torna la 33esima edizione della "Maratonina Lamarina"
Podismo: torna domani domenica 25 settembre a Lama l`oramai tradizionale appuntamento con la Maratonina Lamarina, giun...
Leggi
Eccellenza regionale: il Fontanelle Branca attende l'ostico Bastia, obiettivo i primi punti
C’è un desiderio che più di ogni altro si annida nella mente di Andrea Lisarelli. È quello di riuscire a disputare un’in...
Leggi
Centri di riuso dei rifiuti: dalla Regione bando riservato ai Comuni per 450 mila euro
“Dare attuazione agli obiettivi del Piano regionale e del Programma di Prevenzione e Riduzione della Produzione dei Rifi...
Leggi
Ceri spezzati su logo taekwondo: anche per Smacchi (Pd) un "vergognoso oltraggio"
“Un ennesimo e vergognoso oltraggio all’immagine e ai valori della Festa dei Ceri di Gubbio, emblema dell’intera comunit...
Leggi
Gubbio, la Storia di Don Giovanni oggi a palazzo Ducale
In occasione delle GEP - Giornate Europee del Patrimonio il salone del Palazzo Ducale di Gubbio ospiterà sabato 24 sette...
Leggi
Assisi, prolungati gli orari di carico-scarico merci in centro storico
Una nuova ordinanza del Sindaco di Assisi, Proietti prolunga gli orari mattutini delle operazioni di carico e scarico me...
Leggi
Utenti online:      314


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv