Skin ADV

Assisi: raffica di controlli alla circolazione da parte dei Carabinieri

Assisi: raffica di controlli alla circolazione da parte dei Carabinieri. Un arresto e varie denunce per violazione al Codice della Strada.

Le attività di prevenzione e di controllo del territorio dei Carabinieri di Assisi continuano a dare i loro frutti. I militari della Stazione di Valfabbrica, nel corso di un servizio di controllo alla circolazione stradale, hanno fermato un giovane di origine albanese, che proprio gli stessi carabinieri avevano arrestato nell’aprile scorso per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. A seguito del fermo, il giovane era stato espulso dal territorio nazionale, con il divieto di farvi ritorno per tre anni. Nonostante l’esibizione di documenti riportanti false generalità, i militari lo hanno comunque riconosciuto e hanno deciso per perquisire il veicolo, trovandovi all’interno due buste termosaldate con all’interno della cocaina. Il giovane è stato tratto quindi in arresto, e condannato ad altri 8 mesi di reclusione, con nuovo decreto di espulsione dal territorio italiano. Lo scorso 27 settembre invece, i Carabinieri di Torgiano hanno fermato un giovane ventisettenne che si trovava alla guida della sua vettura nonostante l’auto risultasse già sottoposta a sequestro amministrativo. Per lui, che era stato anche nominato custode giudiziario dell’auto, è scattata la denuncia a piede libero per sottrazione di cosa sottoposta a sequestro e violazione degli obblighi di custodia. Infine, nei giorni scorsi i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Assisi hanno effettuato una fitta serie di controlli alla circolazione stradale, nel corso dei quali hanno fermato un 48enne italiano, che si trovava alla guida della sua auto con patente ritirata e che, in palese stato di alterazione dovuta all’assunzione di sostanze stupefacenti, si rifiutava categoricamente di sottoporsi agli accertamenti clinici. L’auto gli è stata sequestrata e lui è stato denunciato. Destino simile hanno avuto anche un trentunenne che si è rifiutato di sottoporsi ad alcol test; e un uomo di origine albanese che, trovato alla guida con patente revocata, si è rifiutato di sottoporsi all’alcol test; anche per quest’ultimo è scattata la denuncia a piede libero ed il sequestro ai fini della confisca dell’automobile.

Gubbio/Gualdo Tadino
30/09/2021 12:51
Redazione
Sigillo: da oggi avrà inizio il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni 2021
Si rende noto che sul territorio del Comune di Sigillo da oggi, 1° Ottobre, avrà inizio il Censimento permanente della p...
Leggi
Gubbio: continua la raccolta viveri dell'associazione "L'Impegno" per il Burkina Faso
Continua la raccolta alimentare e di beni di prima necessità per il Burkina Faso a Gubbio da parte dell`associazione “L`...
Leggi
Perugia: un arresto per violazioni di misura cautelare
Nel pomeriggio del 28 settembre u.s., infatti, i militari della Stazione CC di Perugia, al termine di un predisposto ser...
Leggi
Covid: stabili i ricoverati in Umbria
Un ricoverato Covid in meno negli ospedali umbri, 45 a mercoledì, ma un posto occupato in più, tre, nelle terapie intens...
Leggi
C.Castello: fine settimana dedicato a Napoleone Bonaparte quello organizzato dagli Amici del Fumetto
Un fine settimana dedicato a Napoleone Bonaparte quello organizzato dagli Amici del Fumetto a margine della mostra “Serp...
Leggi
Donazione all'ospedale di Branca in ricordo dell'imprenditore Franco Colaiacovo
E` una sala rianimazione vuota quella che si presenta oggi agli occhi di chi entra presso l`ospedale di Branca, nemmeno ...
Leggi
Gubbio: cordoglio di Stirati per la scomparsa di Giuseppe Vispi
“Esprimo, a mio nome e di tutta la città, le più sentite condoglianze alla famiglia e ai figli di Giuseppe Vispi, scompa...
Leggi
Aeroporto Perugia: sosta gratuita portata a 30 minuti
Al fine di dare un impulso ulteriore alle attività economiche collaterali presenti in aeroporto e per permettere agli ut...
Leggi
Addio a Giuseppe Vispi, per anni presidente della Gubbio Calcio. Tanti i messaggi di cordoglio
E` venuto a mancare a Gubbio il professor Giuseppe Vispi, imprenditore della "Fratelli Vispi Costruzioni" molto noto in ...
Leggi
Foligno: danneggia la casa della madre che gli rifiuta soldi, arrestato
La richiesta insistente di denaro, il diniego della madre e la conseguente esplosione d`ira. Sono questi gli ingredienti...
Leggi
Utenti online:      227


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv