Skin ADV

Covid: ristoratori a Città della Pieve, vogliamo riaprire

Covid: ristoratori a Città della Pieve, vogliamo riaprire. "I piatti per Draghi li potremmo servire nei nostri locali".

"Vogliamo riaprire subito in sicurezza. I piatti che oggi abbiamo preparato per donare al presidente del Consiglio Draghi li vogliamo servire nei nostri ristoranti, non ce la facciamo più": a dirlo è stato Simone Ciccotti, chef perugino e animatore del sit-in che si è svolto a Città della Pieve (Perugia), dove il premier ha una casa, per riaccendere i riflettori sui temi della crisi che ha colpito il settore della ristorazione e del food in generale a causa dell'emergenza Covid. "Vogliamo date certe sulle riaperture. Poter fare ristorazione all' aperto non basta, soprattutto in questa stagione in cui per mangiare fuori fa ancora freddo", ha aggiunto Ciccotti, sostenuto, tra gli altri dal maestro della cucina italiana, Gianfranco Vissani e dal produttore di vino Marco Caprai, presenti nel borgo umbro che da oltre dieci anni ospita il premier. Ma Draghi, in questo fine settimana, è rimasto lontano da Città della Pieve, deludendo le aspettative degli organizzatori dell' iniziativa che avrebbero voluto consegnargli di persona alcuni prodotti enogastronomici dell' Umbria che in questi 15 mesi di pandemia non sono stati serviti nei ristoranti. Il piatto principale preparato in onore del presidente è stato un "uovo in uovo", con sopra una grattata di tartufo bianco. "È un piatto - ha spiegato Ciccotti - che simboleggia la continuità. E rappresenta anche le nostre volontà, noi vogliamo andare avanti, e anche se siamo stanchi non ci arrendiamo, ma adesso fateci lavorare".

Perugia
18/04/2021 13:11
Redazione
Gubbio: Edoardo Pifarotti ordinato diacono
Festa nella chiesa eugubina; oggi nella chiesa di San Pietro, Edoardo Pifarotti è stato ordinato diacono, con l’imposizi...
Leggi
Gubbio-Mantova 0-0: reti bianche e poche emozioni al "Barbetti" tra le proteste rossoblù
Reti bianche tra Gubbio e Mantova che si spartiscono la posta in palio al Barbetti. Una partita senza emozioni, che ness...
Leggi
Delegazione tifernate-lacustre nello storico tempio del cross italiano
Bilancio positivo per la delegazione tifernate-lacustre alla due giorni di Maggiora nello storico tempio del cross itali...
Leggi
Giro dell’Umbria, sigillo di Loitanyang e Poesini
Chiusura in grande per il 19° Giro Podistico dell’Umbria, che a Tuoro sul Trasimeno ha chiuso il suo cammino iniziato gi...
Leggi
Bartoccini Fortinfissi Perugia: le "magliette nere" salutano Veronica Angeloni
Dopo due stagioni come guida in campo della Bartoccini Fortinfissi Perugia arriva il saluto della schiacciatrice toscana...
Leggi
C.Castello: Coronavirus, ieri nessun guarito e 3 nuovi positivi
“L’Usl Umbria 1 ci ha comunicato che ieri a Città di Castello abbiamo avuto tre nuovi positivi al Covid-19 e nessun guar...
Leggi
Gubbio: i 50 anni di sacerdozio di don Pietro Benozzi celebrati nella Basilica di S.Ubaldo
I fedeli e la comunità eugubina hanno testimoniato affetto e gratitudine a Don Pietro Benozzi, Canonico regolare lateran...
Leggi
Gubbio, Marzio Presciutti Cinti aderisce al partito "Azione" di Calenda: il Centro-Destra chiede le dimissioni da consigliere comunale
Acque agitate nel centro destra eugubino dopo che con un proprio comunicato, Marzio Presciutti Cinti, candidato a sindac...
Leggi
Leo Club Foligno: ripulita dai rifiuti l’area intorno al Parco Fluviale Hoffman in memoria dell’avvocato Cesare Augusto Mazzoli
All’avvocato Cesare Augusto Mazzoli è dedicata la quarta tappa del progetto di riqualificazione delle aree verdi urbane,...
Leggi
"Beniamino Ubaldi", la Diocesi di Gubbio valuta proposte di affidamento in gestione. Il vescovo Paolucci Bedini presidente del nuovo cda
Una nuova stagione per il complesso del "Beniamino Ubaldi" di Gubbio, proprietà della diocesi, dalla metà degli anni `80...
Leggi
Utenti online:      289


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv