Skin ADV

Gubbio, inchiesta su presunte fatturazioni false: dalla Figc 3000 euro di multa alla società e due mesi di inibizione per il segretario Cecchetti

Gubbio, inchiesta su presunte fatturazioni false: dalla Figc 3000 euro di multa alla società e due mesi di inibizione per il segretario Cecchetti.

3000 euro di multa alla società e inibizione per due mesi del segretario generale Fabio Cecchetti. Questa la decisione della procura generale della Figc relativa all’inchiesta su operazioni finanziarie ritenute inesistenti oltre a false fatturazioni legate a sponsorizzazioni mai avvenute, contesto che ha causato anche i rinvii a giudizio dell'ex e attuale presidente del club eugubino Marco Fioriti e Sauro Notari. Questo il testo del comunicato emesso dalla Figc:

"Vista la comunicazione della Procura Federale relativa al provvedimento di conclusione delle indagini di cui al procedimento n. 129 pf 22-23 adottato nei confronti del Sig. Fabio CECCHETTI e della società A.S. GUBBIO 1910, avente ad oggetto la seguente condotta:

FABIO CECCHETTI, all’epoca dei fatti soggetto facente parte dell’ordinamento federale nella qualità di Segretario generale (Segretario/Responsabile amministrativo) della società A.S. GUBBIO 1910 srl, in violazione dell’art. 4, comma 1 del Codice di Giustizia Sportiva, in relazione all’art. 31, comma 1, del Codice di Giustizia Sportiva e all’art. 84 delle N.O.I.F., per avere, in concorso con il sig. Notari Sauro, all’epoca dei fatti Presidente e legale rappresentante della società A.S. GUBBIO 1910 srl, ognuno con un proprio autonomo apporto causale e in ragione dell’incarico funzionale da ciascuno all’epoca ricoperto all’interno della Società, ovvero, dell’essere persone che rivestivano al tempo funzioni di rappresentanza, di amministrazione o di direzione, posto in essere condotte finalizzate all’emissione e utilizzazione di fatture per operazioni inesistenti, il tutto come meglio descritto al capo di imputazione 10) del Decreto che Dispone il Giudizio emesso dal GIP di Perugia, Dott.ssa Natalia Giubilei versato in atti;

A.S. GUBBIO 1910, per responsabilità diretta e oggettiva ai sensi dell’art. 6, commi 1 e 2 del Codice di Giustizia Sportiva, in quanto società alla quale appartenevano i soggetti avvisati al momento della commissione dei fatti e comunque nei cui confronti o nel cui interesse è stata espletata l’attività sopra contestata; vista la richiesta di applicazione della sanzione ex art. 126 del Codice di Giustizia Sportiva, formulata dal Sig. Sauro NOTARI, in qualità di legale rappresentante pro tempore, per conto della società A.S. GUBBIO 1910, e dal Sig. Fabio CECCHETTI;

- vista l’informazione trasmessa alla Procura Generale dello Sport;

- vista la prestazione del consenso da parte della Procura Federale;

- rilevato che il Presidente Federale non ha formulato osservazioni in ordine all’accordo raggiunto dalle parti relativo all’applicazione della sanzione di 2 (due) mesi di inibizione per il Sig. Fabio CECCHETTI e di € 3.000,00 (tremila/00) di ammenda per la società A.S. GUBBIO 1910;

- si rende noto l’accordo come sopra menzionato".

Dunque in 24 ore arrivano in totale 5000 euro di multa per la società eugubina, tra l'ammenda ratificata ieri dal giudice sportivo e la decisione odierna della Federazione.

Gubbio/Gualdo Tadino
15/02/2023 15:20
Redazione
Incidente sulla ss318 “di Valfabbrica” tra Branca e Fossato di Vico
Sulla strada statale 318 “di Valfabbrica” il traffico in direzione Ancona è temporaneamente bloccato al chilometro 39, t...
Leggi
Studentessa folignate prof per un giorno all'Università Argentina 
Si chiama Sveva Cutuli, ha 18 anni, parla fluentemente inglese, spagnolo e tedesco, e non teme le sfide. Aperta a nuove ...
Leggi
I Balestrieri di Gubbio hanno rinnovato il consiglio direttivo della Società
In seguito alle elezioni, tenutesi il 5 febbraio scorso, i Balestrieri di Gubbio hanno rinnovato il consiglio direttivo ...
Leggi
Gubbio: furto in tabaccheria del centro storico, i carabinieri individuano il presunto autore
I Carabinieri della Stazione di Gubbio hanno individuato il presunto autore del furto commesso presso la tabaccheria di ...
Leggi
Gubbio, mano pesante del giudice sportivo: due turni a Braglia, multe per società, Mignemi e De Simone. Appiedato anche Morelli
Gubbio, mano pesante del giudice sportivo: due giornate di squalifica per mister Braglia, espulso nella ripresa e che av...
Leggi
Torna libero l'uomo arrestato per omicidio a caccia ad Assisi
Torna libero Piero Fabbri, 57 anni, accusato di omicidio volontario con dolo eventuale per la morte del ventiquattrenne ...
Leggi
La Fontana Maggiore di Perugia con luce blu per sensibilizzare su malattia rara
Il 15 febbraio, in collaborazione con l`associazione Fast Italia, l`amministrazione comunale illuminerà di blu la Fontan...
Leggi
Eccellenza: il cammino del Branca nella Coppa Italia Nazionale inizia dalle Marche
Eccellenza: Domani pomeriggio, ore 14.30, al “Comunale” di Villa San Filippo, frazione di Monte San Giusto in provincia ...
Leggi
Ex Tagina: a Gualdo Tadino le opposizioni chiedono consiglio comunale aperto. A marzo scade la cig
Richiedono un consiglio comunale aperto sull`attuale situazione della Saxa Gualdo S.p.a. (ex Tagina) i Consiglieri comun...
Leggi
“Comunità Energetiche”: un convegno a cura di Confindustria Umbria e Gesenu
Si è svolto oggi pomeriggio presso l’Auditorium di Confindustria Umbria il convegno sulle Comunità Energetiche Rinnovabi...
Leggi
Utenti online:      183


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv