Skin ADV

L'azienda Ferrari restaura affresco di Cimabue nella Basilica di Assisi

L’intervento conservativo dell’affresco “Maestà di Assisi” inizierà a gennaio 2023.

L'affresco "Madonna in trono col bambino, angeli e San Francesco" del Cimabue, noto anche come "Maestà di Assisi", che si trova nella Basilica Inferiore di San Francesco ad Assisi, verrà restaurato, a 50 anni dall'ultimo intervento, grazie al contributo della Ferrari. Lo annuncia il Sacro Convento di Assisi. Il progetto conservativo, curato da un'equipe della Tecnireco diretta dal capo restauratore della Basilica di San Francesco, Sergio Fusetti, in accordo con la Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio dell'Umbria, inizierà a gennaio 2023 e durerà circa un anno. "L'affresco del Cimabue - ha detto il Custode del Sacro Convento di Assisi, fra Marco Moroni - tornerà finalmente all'antico splendore grazie al contributo della Ferrari. L'opera ci trasmette il ritratto più conosciuto e probabilmente più antico e realistico di san Francesco, di quell'uomo che Tommaso da Celano descrisse come 'di statura mediocre piuttosto piccola, testa regolare e rotonda, il viso un po' ovale e proteso, fronte piana e piccola, occhi neri, di misura normale e pieni di semplicità'". "Un grazie - ha concluso fra Marco - a Ferrari che ha deciso di sostenere e valorizzare l'arte italiana di cui siamo orgogliosi custodi". "Ferrari - ha commentato il Ceo Benedetto Vigna - porta in tutto il mondo il nome dell'Italia. Un Paese eccezionale, celebre per il suo patrimonio artistico millenario. Per Ferrari, che appartiene a un mondo del lusso sempre più vicino a quello dell'arte e della cultura, è importante dare un contributo per preservare un capolavoro che racconta il valore di questa unicità. E che ci tramanda l'insegnamento dell'umiltà di San Francesco". "Credo molto nella responsabilità sociale d'impresa che - ha detto Vigna - grazie alla collaborazione fra enti di natura pubblica e privata, può portare a risultati rilevanti". Il capolavoro del Cimabue risale al 1285-1290 circa, l'opera è situata nel transetto settentrionale della chiesa inferiore della Basilica. L'affresco raffigura, oltre a un'immagine monumentale della Vergine in trono, uno dei più antichi ritratti di San Francesco, che secondo la tradizione fu eseguito sulla base delle indicazioni di coloro che lo avevano personalmente conosciuto.

Assisi/Bastia
06/12/2022 10:56
Redazione
"Pane e politica", il tour di ascolto "a tavola" del sindaco di Pesaro Matteo Ricci ha fatto tappa a Gualdo Tadino
Ha fatto tappa a Gualdo Tadino il format "Pane e politica – un sindaco a cena dalle famiglie italiane" ideato dal sindac...
Leggi
Dalla Regione primi 213mila euro ai Comuni per i danni del maltempo
Circa 213mila euro sono stati assegnati dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Protezione Civile Enrico...
Leggi
Festa dell’A.N.A.CA. di Gualdo Tadino
Grande partecipazione alla Festa dell’A.N.A.CA. di Gualdo Tadino, sabato 3 dicembre presso il Centro Sociale Terza Età. ...
Leggi
Social Housing Gubbio, iniziati i lavori di elettrificazione del complesso
Sta trovando soluzione il problema sollevato da TRG in merito alla mancanza di elettricità nel complesso di social housi...
Leggi
Il Rugby Gubbio vince in casa 10-0 contro il Firenze Rugby 1931 Cadetti
Su un campo reso pesantissimo dalla pioggia e contro un Firenze Rugby 1931 Cadetti dalle grandi capacità tecniche e atle...
Leggi
Concluso il restauro della Fontana Maggiore di Perugia
A conclusione di alcuni lavori di restauro il monumento simbolo di Perugia e orgoglio della città, la Fontana Maggiore, ...
Leggi
Al via il Premio Francesco d'Assisi e Carlo Acutis 2023
Sulla scia di The Economy of Francesco e nel segno di un`economia della fraternità, torna il premio Francesco d`Assisi e...
Leggi
Morto lupo Merlino, simbolo di speranza dei Monti Sibillini
Ieri, 4 dicembre, è morto Merlino, il lupo ospitato nel Centro faunistico di Castelsantangelo sul Nera. Aveva 13 anni e ...
Leggi
Scossa 3.7 in Umbria con epicentro a Pietralunga
Una scossa di terremoto di magnitudo 3.7 si è verificata in Umbria, alle 15.43, con epicentro nella zona di Pietralunga,...
Leggi
Barbara Marsili nuovo presidente di Confcommercio Gubbio
Un consiglio molto “rosa”, quello eletto dall’assemblea di Confcommercio Gubbio, svoltasi nei giorni corsi, che ha poi s...
Leggi
Utenti online:      291


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv