Skin ADV

Gubbio: Liceo Sportivo Mazzatinti, arrivano gli arbitri di Serie A

Ospite per incontrare gli studenti l'arbitro Manuel Volpi, 34 anni, di Città della Pieve, della sezione di Arezzo.

“Il calcio degli arbitri tra percorsi e tecnologia” è il tema dell'incontro in programma giovedì 17 novembre 2022, alle ore 11.15 presso l'aula magna del Polo Liceale “Giuseppe Mazzatinti” di Gubbio sede di via dell'Arboreto, promosso dall'indirizzo Scientifico Sportivo dell'istituto d'intesa con la sezione arbitri “Carlo Angeletti” di Gubbio. Ospite per incontrare gli studenti l'arbitro Manuel Volpi, 34 anni, di Città della Pieve, della sezione di Arezzo. Dopo le esperienze da centrocampista con la Pievese fino a 16 anni, Volpi ha intrapreso il percorso da arbitro arrivando alla Serie D nel 2011. Salito in Lega Pro nel 2015, ha diretto nel 2018 la finale di Supercoppa Primavera e la finale di ritorno della Coppa Italia di Serie C, per poi essere promosso alla Can B, debuttando nella serie cadetta il 26 agosto 2018 per Ascoli-Cosenza terminata 1-1. Ha esordito in Serie A il 24 febbraio 2019 nella partita Chievo-Genoa, finita 0-0. Sabato scorso ha diretto Parma-Cittadella, valevole per la tredicesima giornata del campionato di B. Saranno presenti il guardalinee eugubino Matteo Passeri, che giovedì scorso in Hellas Verona-Juventus ha eguagliato il record di 227 partite da assistente arbitrale in Serie A, il presidente della sezione arbitri eugubina Andrea Pannacci, il guardalinee Giovanni Fiorucci alla sua prima stagione alla Can D, gli arbitri Pietro Aloi e Nykolyn Mykhaylo dell'Eccellenza umbra. Interverrà il sindaco di Gubbio, Filippo Mario Stirati. Farà da moderatore il giornalista Massimo Boccucci. “È per il nostro istituto motivo d'orgoglio - dice Maria Marinangeli, dirigente del Mazzatinti - e un momento altamente formativo per gli studenti del Liceo Sportivo poter incontrare un arbitro di Serie A che potrà raccontare la sua esperienza e il suo percorso per arrivare ai massimi livelli. Sarà anche l'occasione per festeggiare il guardalinee eugubino Matteo Passeri che ha raggiunto uno storico traguardo oltremodo significativo per una realtà come Gubbio”.

Gubbio/Gualdo Tadino
14/11/2022 10:55
Redazione
Gualdo Tadino: l'Istituto Casimiri partner del progetto "Imagine"
Anche il “Casimiri” è uno dei partner del progetto “Imagine”, patrocinato dal Comune di Gubbio e dall’Usl 1 Umbria, con ...
Leggi
UC Foligno: nuova affermazione di Mattia Proietti Gagliardoni a Ovindoli, sul podio anche Giacomo Serangeli
Mattia Proietti Gagliardoni sempre più padrone del Giro d’Italia Ciclocross. L’Allievo di II anno in forza all’UC Folign...
Leggi
Gualdo Tadino: Giochi de le Porte, Festa della Vittoria di Porta San Facondino
Una grande festa con tanto di basilica concattedrale di San Benedetto illuminata con lo stemma di Porta San Facondino e ...
Leggi
Gualdo Tadino fa il bis al Palio dei Comuni di Montegiorgio
Il 34° Palio dei Comuni va a Gualdo Tadino grazie ad un finale, sulla retta di arrivo, a tutto gas di Bengurion Jet, con...
Leggi
Bartoccini-Fortinfissi Perugia: Perugia ritrova Guerra e la vittoria contro Pinerolo
Tra le mura amiche del PalaBarton arriva la seconda vittoria per la Bartoccini-Fortinfissi Perugia, dopo oltre due ore d...
Leggi
Judo Kodokan Gubbio: 5 judoka eugubini protagonisti a Siena alla Mini Tuscany Cup
Bravissimi i 5 judoka classe Ragazzi del Judo Kodokan Gubbio che hanno partecipato sabato 12 novembre a Siena alla Min...
Leggi
Cantieri più veloci, ok dell'Anas alla richiesta della Regione
"Comunico con piacere che alla richiesta inoltrata da tempo all` Anas regionale e nazionale per velocizzare i cantieri s...
Leggi
Grande successo per la quinta edizione della Straquasar
Grande successo per la quinta edizione della Straquasar, la gara podistica con partenza ed arrivo al Quasar Village di C...
Leggi
Ecco i nuovi spot promozionali per il turismo invernale in Umbria
Salomone e Eritrea “escono” dall’affresco del Perugino, “Eterno tra Angeli, Profeti e Sibille”, custodito nel Collegio d...
Leggi
Il Rotary Club Gubbio ricorda le vittime della strage di Nassirya
E` una data nera per l`Italia il 12 novembre, perché ricorda il più grave attacco alle truppe italiane dalla fine della ...
Leggi
Utenti online:      309


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv