Skin ADV

Gubbio, i playoff appesi ad un filo: battere il fano e sperare in uno stop di Mantova o Virtus Verona. Torrente: "Solo un risultato, mi aspetto una prestazione d'orgoglio"

Gubbio, i playoff appesi ad un filo: battere il fano e sperare in uno stop di Mantova o Virtus Verona. Torrente: "Solo un risultato, mi aspetto una prestazione d'orgoglio".

Ultimo giro. Domenica 2 Maggio, con tutte le gare in contemporanea alle ore 15, si chiude il campionato nel girone B di C, un campionato che il Gubbio non vorrebbe terminare così presto ma l'accesso ai playoff è appeso ad un filo sottolissimo. Dopo la sconfitta di Imola, la quarta nelle ultime 5 gare, i rossoblù sono ora 12esimi e per la post season devono necessariamente vincere al Barbetti contro il Fano per poi sperare in un passo falso del mantova a Trieste o della Virtus Verona con il Modena. Nel quasi derby con l'Alma, Torrente peraltro deve fare i conti con le squalifiche di Uggè e Signorini, ovvero la coppia difensiva centrale titolare, oltre al lungodegente Cucchietti. Diverse le ipotesi di formazione: o la conferma del 4-3-1-2 con una difesa formata da uno tra l'accaiccato Formiconi o Munoz a destra, Cinaglia e Ferrini centrali, Ingrosso a sinistra davanti a Zamarion. Centrocampo con megelaitis , Malaccari e uno tra Hamlili o Sainz Maza, Pasquato trequartista a supporto di Gomez e Pellegrini. Variazione sul tema può essere il 3-4-1-2 con Formiconi, Cinaglia e Ferrini in marcatura, Munoz e Ingrosso sulle corsie esterne, Megelaitis e malaccari mediani, pasquato tra le linee, Gomez e Pellegrini davanti. Oppure il 4-3-3 dove il reparto offensivo potrebbe veder partire fuori sia Pasquato che Pellegrini con gli inserimenti sugli esterni di Fedato e De Silvestro a supporto di Gomez. Il Fano è terzultimo a quota 33 e a caccia di punti per salire di posizioni sulla griglia playout: in panchina l'ex bandiera juventina Tacchinardi dovrebbe optare per il 3-5-2 con Barbuti-Ferrara tandem offensivo. Out il difensore Brero squalificato

"Partita come tutte difficile - afferma Torrente alla vigilia - contro una squadra in salute e che ha bisogno di punti in ottica playout ma noi vogliamo chiudere con una vittoria. Abbiamo un solo risultato, i tre punti: è vero che abbiamo qualche assenza soprattutto in difesa ma mi aspetto di chiudere bene e dai miei ragazzi una prestazione d'orgoglio in cui cogliere risultato pieno, anche per tornare a dare una soddisfazione ai nostri tifosi in una partita molto sentita dopo un periodo non certo florido per noi. Oltre a Ugge' e Signorini pure Formiconi non è al top, vediamo domani nella rifinitura, poi tireremo le somme per quanto riguarda la formazione".

Gubbio/Gualdo Tadino
30/04/2021 18:32
Redazione
Torna stasera "L'Attesa" con la quarta puntata in prima serata su Trg canale 11
Torna questa sera la trasmissione "L`Attesa". La quarta puntata in onda in prima serata su Trg canale 11 (ore 21:10). Em...
Leggi
Perugia in missione: vincere a Salo' per festeggiare la Serie B. Angella torna in difesa, ballottaggio Melchiorri-Murano in attacco
Serie C: al “Turina” di Salò(domenica ore 15) serve solo vincere al Perugia contro la Ferlapi per festeggiare a 9 mesi d...
Leggi
Caso Suarez, spunta il video dell'esame farsa: tra i vari passaggi anche "Bambino porta cocumella" detto dal calciatore agli esaminatori
"Mi chiamo Luis... sono nato in Uruguay... sono sposato con mia moglie da dieci anni... ho tre figli... sono calciatore ...
Leggi
Basket, C Gold: si riparte dopo 15 mesi con la Coppa del Centenario. Foligno di scena a Osimo, coach Pierotti: "Puntiamo sul vivaio, fondamentale riportare più giovani possibili in palestra"
Finalmente si riparte. Dopo lunghissimi 15 mesi di stop dovuti alla pandemia, tornano in campo nel fine settimana le umb...
Leggi
Perugia, carabinieri arrestano cittadino tunisino in esecuzione di ordine di carcerazione
Nella serata di ieri, 28 aprile, i Carabinieri della Stazione di Perugia hanno localizzato e tratto in arresto un 46enne...
Leggi
Manovra “Smart Attack”: 25,5 milioni per far ripartire gli investimenti produttivi puntando su trasformazione digitale e impresa 4.0
Una manovra “pesante”, da 25,5 milioni di euro, per far ripartire investimenti soprattutto per favorire digitalizzazione...
Leggi
Primo Maggio, Bendini (UIL): "Fare più e insieme per la ripresa della Regione"
“L’Italia si cura con il lavoro. È questo lo slogan scelto da Cgil Cisl Uil per celebrare il Primo maggio 2021. Quel Lav...
Leggi
Gubbio, primo weekend di riaperture: cosa cambia per il traffico cittadino
Da domani sabato 1 maggio per favorire la fruibilità degli spazi esterni da parte dei clienti delle attività commerciali...
Leggi
Dalle imprese culturali e creative quasi 8mila posti di lavoro. Mencaroni: “Imprese da valorizzare nel sistema post-Covid”
L’Umbria si prepara a ripartire. E riparte anche la cultura con i musei e tutti i grandi contenitori d’arte che aprirann...
Leggi
Gubbio, parte il progetto “RiApiamoci”: firmato un protocollo per ripartire…dalle api
Il Comune di Gubbio ha firmato un protocollo d’intesa con l’associazione “La Porta dell’Umbria” per l’avvio del progetto...
Leggi
Utenti online:      242


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv