Skin ADV

Confcommercio Gubbio:"Bene modifica ordinanza sui pubblici esercizi. Ora ricreare clima positivo". Fino al 3 giugno si chiude alle ore 24

Nota di Confcommercio Gubbio che si dice soddisfatta per la decisione del sindaco di Gubbio Stirati di rivedere l’ordinanza di chiusura nel week end per i pubblici esercizi . "Ora ricreare clima positivo"

 

Nota di Confcommercio Gubbio che si dice soddisfatta per la decisione del sindaco di Gubbio Stirati di rivedere l’ordinanza che aveva imposto ai pubblici esercizi nelle giornate 22/24 maggio scorso forti limitazioni, in seguito agli assembramenti e ai noti episodi che si erano verificati lo scorso 15 maggio.

"Il termine di chiusura dei pubblici esercizi, fissato alle 24 rappresenta un primo e importante segnale che va nella giusta direzione.. Una revisione che nasce da un confronto approfondito e dal lavoro congiunto svolto dalle diverse organizzazioni. Ma soprattutto un provvedimento che va nella direzione di ricreare un clima positivo .C’è tanto bisogno di una task force della gioia". 

Abbiamo spinto fortemente per arrivare alla revisione delle misure restrittive – dichiara il presidente di Confcommercio Gubbio Lucio Lupini - rappresentando la preoccupazione di imprese che sono già in emergenza e non potevano sopportare ulteriori limiti all’esercizio dell’attività. Istituzioni e Forze dell’Ordine hanno accolto il nostro invito e deciso di scegliere una “linea fiduciaria”. Una linea che i comportamenti di tutti devono ora mostrare di meritare, anche per poter formulare ulteriori proposte di ampliamento di orario per le attività ancora penalizzate quali pub.. Quindi il provvedimento del Comune non va inteso come un allentamento delle regole, ma tutto il contrario. Rinnoviamo dunque l’appello, già rivolto nei giorni scorsi da Confcommercio Umbria, al senso di responsabilità e alla correttezza, sia degli imprenditori che degli avventori,.. Non rispettare il distanziamento, non osservare l’uso della mascherina, creare assembramenti non significa solo andare contro le regole, ma anche contro il buonsenso .E’ impegno e dovere di tutti dimostrare quel senso di responsabilità e civiltà che ci consentirà di mantenerla nel tempo e di tornare prima possibile alla piena normalità .Al di là del deterrente costituito dai controlli e dal rischio di sanzioni, siamo tutti chiamati a fare la nostra parte e a ri-vivere il nostro piacere di uscire in centro come in periferia in modo sano, corretto, consapevole, senza assembramenti e, senza abusi.. Ne va dell’immagine di Gubbio e di tutte le città umbre che sono alle prese con lo stesso problema. La prima rassicurazione che dobbiamo dare agli italiani per indurli a venire in Umbria - appena sarà consentita la mobilità tra regioni – è quella di offrire città tranquille e sicure. Tornare nuovamente indietro sarebbe una sconfitta pesante per tutti, che non ci possiamo permettere”.

 

Gubbio/Gualdo Tadino
30/05/2020 11:27
Redazione
Insediato il nuovo Corecom dell'Umbria, Elena Veschi nuovo presidente: stasera intervista in "Trg Plus" (ore 20.45)
Insediati, con una cerimonia nella sala Brugnoli di Palazzo Cesaroni, il nuovo presidente del Corecom Umbria Elena Vesch...
Leggi
Dal 3 giugno riaprono circoli ricreativi ed aree gioco per bambini. Stop ancora ai Centri estivi per minori
Dal 3 giugno prossimo, nel rispetto delle “Linee guida per la riapertura delle Attività Economiche e Produttive” aggiorn...
Leggi
I fatti del 15 maggio secondo Anna Maria Lupi: "Lo spirito ceraiolo non deve scadere in tifoseria da ultrà"
"Chi vi parla è una cittadina di Gubbio di quasi 80 anni che ha vissuto personalmente tante feste dei Ceri e che, soprat...
Leggi
Fondi Re - Start, Dem:"Risorse insufficienti. La misura rischia di creare disparita'"
I consiglieri regionali del PD intervengono sulla questione relativa alla inadeguatezza dei fondi Re-Start per le impres...
Leggi
Solidarieta' dei lavoratori Jp Industries, acquistati beni per il Banco di Solidarieta'
  Gesto di solidarietà dei dipendenti della Jp Industries: appena ricevuto il primo pagamento della cassa integrazione ...
Leggi
E' umbra l'app che rivoluziona il check-in alberghiero: da Slope un nuovo prodotto informatico che abbatte le file in hotel
In un turismo che cerca soluzioni per risalire la china post Covid, la tecnologia è lo strumento che può fare la differe...
Leggi
Polizia e Finanza confiscano beni ad un truffatore seriale. Appartamenti e garage a San Mariano di Corciano. Valore: 400 mila euro
Nella mattina di ieri, operatori della Divisione Anticrimine della Questura ed i militari del G.I.C.O. della Guardia di ...
Leggi
"Presciutti spia", la scritta compare al Teatro Romano di Gubbio dopo i fatti del "Cero in corsia" all'ospedale di Branca. Presciutti:"Gesto vigliacco"
"Agli autori di questo insensato quanto vigliacco gesto rispondo con il sorriso e con la consapevolezza di chi ha sempre...
Leggi
Serie C: sempre più probabile il format playoff-playout. Possibile ripartenza con la finale di Coppa tra Ternana-Juventus U23
Calcio: se l`incontro che si è consumato nella serata di ieri tra Governo, Federazione e leghe ha decretato la ripresa...
Leggi
Utenti online:      486


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv